CUBE | Non solo un letto “a baldacchino”

C'è un Tempo per ogni Cosa...

In realtà proprio del progetto di un letto “a baldacchino” si tratta, ma ovviamente di un baldacchino attualizzato ai giorni nostri.

Progetto e immagini © Mario Barbieri Progetto e immagini © Mario Barbieri

Il perché del nome CUBE risulta evidente, anche se non si tratta di un vero e proprio cubo.
Le peculiarità oltre alla forma, sono gli elementi che la determinano: sono elementi componibili, realizzati in materiale plastico colorato nell’intera massa; sono elementi ripetitivi (gli 8 “angoli” sono il medesimo pezzo – così i 4 montanti verticali – così i 4 orizzontali), i montanti verticali e orizzontali poi hanno stessa sezione e potrebbero essere prodotti per estrusione.

Il telaio che regge la rete a doghe, scarica il peso su una struttura poggiante a terra e che resta nascosta nella struttura “cubica” esterna.
Alcuni “accessori” previsti nel progetto grazie alla struttura i cui montanti hanno una discreta dimensione di sezione. Si possono così introdurre delle “tendine”…

View original post 562 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...