Quindici estati senza la verve del MATTATORE.

RICORDANDO "Vittorio Gassman" #RICORDANDO QUINDICI ESTATI SENZA LA VERVE DEL MATTATORE di VALERIO MUSUMECI Ricorreva ieri il quindicesimo anniversario dalla scomparsa di Vittorio Gassman. Il popolare attore italiano (attivo anche come regista, sceneggiatore e scrittore) era nato a Genova il 1º settembre 1922 e si era spento a Roma il 29 giugno 2000. Soprannominato “Il mattatore” (dal … Leggi tutto Quindici estati senza la verve del MATTATORE.

LANG LANG agli Arcimboldi: diretta tv su Rai 5

Wanderer's Blog

Stasera alle 20:00 su Rai 5 la diretta del recital di Lang Lang al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Domenica sera era alla Waldbühne di Berlino, stasera a Milano. Il programma del recital è identico a quello di Torino dello scorso 4 novembre 2014. Comprende quindi il Concerto ItalianoBWV971 di J.S.Bach, Le Stagioni di Ciaikovskij, gli Scherzi di Chopin.

View original post

gratitudini

A Firenze ho passato 10 anni bellissimi.
A dimenticavo avevo 20 anni! ma Firenze mi è rimasta nel “cuore”
e non meno l’I.G.M.
Buona vita Giuliano

http://girobloggando.blogspot.it/

briciole di nuvola

matite coloratequando scrivevo il diario sul quaderno con le pagine di carta, anche prima di esser travolta dall’impegnativa gioia dell’essere mamma, a volte arrivavo così stanca alla sera che non potevo dedicare molto tempo alle parole su quei fogli ormai sbiaditi, ma per certe notti avevo adottato la semplice e buona abitudine delle “gratitudini”… anche nelle giornate più nere c’era qualcosa per cui essere grata, oltre al fatto di essere viva e respirare e poter camminare.
Non è un periodo tranquillo (ce ne sono mai stati nella mia vita?), a tenere lontano il sonno nonostante la stanchezza ci sono pensieri grossi e problemi spiccioli, a parte l’angoscia per quel che accade intorno a noi. Però nel cuore provo tanta gratitudine per l’amore della mia bimba, i suoi discorsi sempre più elaborati e buffi, la sua altalena di sfide e tenerezza, voglia di far da sola e bisogno di sentirmi sempre vicina; nell’anima sento…

View original post 371 altre parole

le frittelle di mele di vicki, assaggiatele, sono la mia colazione estiva

tramineraromatico

Eccovi la ricetta, per 4 persone

3 mele renette, non cambiate varietà, non è lo stesso
2 uova
100 gr di farina
1 bustina di lievito in polvere
mezzo bicchiere di latte,1 limone e un pizzico di sale
un pizzico di cannella:questa è una aggiunta mia alla ricetta tradizionale, vedete voi
zucchero semolato
Sbucciate le mele, privatele del torsolo, tagliatele a rondelle, disponetele in un piatto fondo e spruzzatele di limone.Non cacciatelo che vi servirà la buccia.
In una tazza grande sbattete i 2 tuorli d’uova con un pizzico di sale e la buccia grattuggiata di mezzo limone. Incorporate, mescolando leggermente, le due chiare d’uovo montate a neve e poi, a poco a poco, la farina, il latte, il lievito.
Mettete sul fuoco una padella con olio abbondante e, quando va in ebollizione, immergete nella pastella che avete preparato le rotelle di mele e poi friggetele poche per volta. Man…

View original post 30 altre parole