Gesù ama stare tra la gente e servirla come ritirarsi nel deserto per nutrire la propria interiorità. E ci indica uno stile di vita equilibrato, oltre i nostri sbilanciamenti. 

PROMEMORIA : Biografia del silenzio

LeggiAmo la Bibbia

L’equilibrio tra relazioni e solitudine

 VIDEOCONFERENZE sul VANGELO DOMENICALE
 videoconferenze, diretta streaming, vangelo, domenicale, Luca Buccheri, Parrocchia dell'Invisibile
MARTEDÌ 30 GENNAIO VIDEOCONFERENZA alle ORE 21 in STREAMING sul tema “L’equilibrio tra relazioni e solitudine” 
(Mc 1,29-39).

 Gesù ama stare tra la gente e servirla come ritirarsi nel deserto per nutrire la propria interiorità. E ci indica uno stile di vita equilibrato, oltre i nostri sbilanciamenti. 

A cura della Parrocchia dell’Invisibile.

La solitudine di chi protegge il mondo 

Il brano e video musicale consigliato è il brevissimo “La solitudine di chi protegge il mondo” del gruppo “Le Orme”. A cura di Sauro Secci.  

Con la luce dell’aurora Cristiano Sementa

Squadernauti

sovracoperta d'ors_kleeDEF_no bold_Layout 1
>>> biografia-del-silenzio


www.terradelsanto.it/it/videoconferenze-sul-vangelo-domenicale

View original post

Annunci

“I migranti sono un tema di distrazione di massa. Il governo unisca il Paese”

Gualtiero Bassetti, presidente della Cei: «Sull’immigrazione siamo arrivati alla xenofobia». E dà il primo suggerimento a Conte: «Si ispiri all’umanesimo fiorentino per pacificare l’Italia» di Andea Tornielli http://www.lastampa.it/2018/06/23/vaticaninsider Un appello perché il nuovo governo sappia «unire e pacificare» il Paese. L’invito a non usare i migranti come tema di «distrazione di massa» e ad agire … Continua a leggere “I migranti sono un tema di distrazione di massa. Il governo unisca il Paese”

L’arte di correre

L'arte_di_correre di Murakami. Post di Rossana Rolando PERSONA E COMUNITA' Immagini delle illustrazioni di Pia Valentinis (qui il sito). Pia Valentinis, Cavallo e cielo “…le cose che meritano di essere fatte, vanno fatte con tutto il nostro ardore, anche a rischio di esagerare” (Murakami, L'arte di correre, Einaudi, 2007, Torino, p. 84). >>> gmzavattaro.blogspot.com

Il solstizio d’estate, tra scienza e lettura

☀️S🔆O🌻L🔅S🌻T☀️I🌻Z🔅I🌻O🔆D’Estate

Centro culturale San Paolo VicenzA

Immagine Dal web

Per molti secoli i nostri antenati hanno celebrato le stagioni dell’anno con feste rituali che creavano maggiore coesione all’interno del gruppo, accrescendone il senso di comunione con la natura. Oggi si è perso il senso di interazione ciclica tra la Terra e il Cielo; l’autore ci descrive come tradizionalmente le diverse culture del mondo celebravano questi riti e come ancora oggi possiamo ripristinare le feste del ciclico rinnovarsi della Terra, accogliendolo con canti, danze, giochi.

- Radical Ging -

Ogni anno il giorno in cui è convenzionalmente fissato l’inizio dell’estate, il 21 giugno, è anche il giorno di un evento astronomico affascinante, il solstizio d’estate.

Il fenomeno è dovuto al fatto che il nostro pianeta non gira su un asse verticale ma su un asse inclinato di 23.4°. In particolare, il giorno del solstizio d’estate il Sole raggiunge il suo punto di declinazione massima, il punto più alto del suo percorso e il Polo Nord si trova inclinato verso di esso di 23.4°. O almeno, questo è vero nell’emisfero boreale, dove viviamo, mentre nell’emisfero australe il solstizio d’estate cade sei mesi dopo, il 21 di dicembre, quando è il Polo Sud a trovarsi nella medesima posizione rispetto al Sole.

4be22a19-ece9-47f9-9338-c6a14b6452fe

Il solstizio d’estate, proprio per questo, è anche il giorno con il maggior numero di ore di luce. Ma. C’è un ma. L’evento non…

View original post 521 altre parole

Gioia…

- La gioia è un meraviglioso accrescimento di ciò che già esiste, pura crescita dal nulla. Nell’istante, nel non-tempo, coincidono l’estremamente piccolo, inimmaginabile segmento del presente, e l’immensità - Giovanni Vannucci #buongiornoromena http://www.romena.it/rubriche/aforisma-del-giorno S. Agostino nelle Confessioni scriveva: «L"amore uccide ciò che siamo stati perché si possa essere ciò che non eravamo». Da Abnegazione

“Spesso, ho timore che tante iniziative pur meritevoli e necessarie, siano rivolte più a compiacere noi stessi che a recepire davvero il grido del povero”

Papa Francesco nella visita a sorpresa dello scorso anno al presidio sanitario per la ... Giornata Mondiale dei Poveri, Papa Francesco dice no alle iniziative autoreferenziali Di Andrea Gagliarducci (ACI Stampa) .- “Spesso, ho timore che tante iniziative pur meritevoli e necessarie, siano rivolte più a compiacere noi stessi che a recepire davvero il grido del … Continua a leggere “Spesso, ho timore che tante iniziative pur meritevoli e necessarie, siano rivolte più a compiacere noi stessi che a recepire davvero il grido del povero”