Necropoli stellari, individuato un “mondo sotterraneo galattico” dove si nascondono buchi neri e stelle di neutroni – Lo studio

David Sweeney, ricercatore dell’Università di Sydney, tra gli autori della ricerca: «Oltre il 30% dei corpi stellari andati perduti in 13.6 miliardi di anni è stato completamente espulso dalla galassia».

Che fine fanno le stelle morte e di cui, anche a distanza di migliaia di anni, continuiamo ad ammirarne la luce? I ricercatori dell’Università di Sydneyhanno cercato di andare oltre questa domanda, nel tentativo di individuare dove sono andati a finire nel corso di 13,6 miliardi di anni i resti degli oggetti celesti che facevano parte della Via Lattea “primordiale”, focalizzandosi principalmente su buchi neri e stelle di neutroni. Entrambi si formano quando stelle massicce, che hanno dimensioni otto volte più grandi del nostro Sole, esauriscono il loro carburante, innescando così il processo di collasso gravitazionale che porta all’esplosione supernova. Al contempo, il loro nucleo collassa verso l’interno. Le stelle morenti possono avere due destini diversi: se avevano una massa almeno otto volte quella del Sole, nasce una stella di neutroni. Se invece la stella aveva una misura superiore a 25 masse solari si trasforma in un buco nero. In qualsiasi caso entrambi i tipi di “cadaveri stellari” deformano lo spazio, il tempo e la materia che li circonda. I risultati dello studio verranno pubblicati su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, una delle più prestigiose e antiche pubblicazioni sull’astronomia e astrofisica. 

Come nasce la ricerca sulle necropoli stellari

www.open.online/2022/10/06/spazio-necropoli-stellari-scoperta-mondo-sotterraneo-galattico-via-lattea-buchi-neri-stelle-neutroni-studio/amp/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...