Un abbraccio comunica, accoglie, condivide…

A Romena, offriamo un abbraccio a chiunque arriva e riparte. Abbracci con la voglia di stringersi e di riconoscersi, senza chiedere troppo il perché e il come.
http://ilnestrosesansespine.blogspot.com/2017/06/lamore-non-fa-rumore-suona-la-musica.html

non c'è rosa senza spine By GiuMa

Da “La realtà sa di pane” (L.Verdi)

“Arrivo in un villaggio, nel cuore della Bolivia, che ormai è sera, saluto la gente protetta da capanne di rami e fango, sul fuoco tegami di ferro e terracotta con quel poco di sempre che basta appena a un giorno. Intingo in un tegame un pezzo di pane e trovo un angolo per sdraiarmi, mi adagio sulla notte. Al mattino mi alzo presto, vado verso il fiume per lavarmi la faccia. Mentre sono lì mi viene incontro un bambino bellissimo e vivace con la faccia sporca e i vistiti di stracci, mi guarda, mi si butta al collo e sussurra: “Ti voglio bene!”. Comincio e piangere, un impasto di dolore e gioia, come il partorire di un figlio. Quell’abbraccio e quelle parole mi hanno cambiato la vita più di mille prediche, libri o incontri, confermandomi che il cambiamento avviene quando meno te lo…

View original post 474 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...