The Wonderful Wizard of Oz…il meraviglioso mago di Oz.

 il mago di Oz

Wizard title page.jpg
(The Wonderful Wizard of Oz1900) è un celebre romanzo per ragazzi di L. Frank Baum, illustrato da W.W. Denslow.
La prima edizione fu pubblicata da George M. Hill (Chicago) nel 1900; l’opera è stata poi ripubblicata innumerevoli volte (talvolta semplicemente con il titolo The Wizard of OzIl mago di Oz) e tradotta in numerose lingue. I fatti si svolgono nel 1847 nel Kansas.
Il successo di quest’opera (che fu poi adattata anche per il cinema, nel celebre film del 1939 Il mago di Oz, di Victor Fleming con Judy Garland) diede inizio alla serie dei Libri di Oz, una serie di diverse decine di romanzi per ragazzi ambientati nel Mondo di Oz inventato da Baum (solo alcuni dei quali furono scritti dallo stesso Baum).
Il testo del romanzo originale è di dominio pubblico.

             www.feltrinellieditore.it

Il Mago di Oz (Dumentario per il 71esimo Anniversario)
Locandina del film (The Wizard of Oz)
Il mago di Oz
 (The Wizard of Oz) è un film del 1939 diretto da Victor Fleming.

Il film è ispirato a Il meraviglioso mago di Oz, il primo dei quattordici libri di Oz dello scrittore statunitense L. Frank Baum. Regista della trasposizione cinematografica è Victor Fleming, noto anche per Via col vento, uscito nello stesso anno, mentre la protagonista (Dorothy Gale) è Judy Garland, una delle attrici di maggior successo dell’epoca.
Il film ha ricevuto molti riconoscimenti ed è considerato un classico della storia del cinema.
La nota canzone Over the Rainbow (musica di Harold Arlen, parole di E.Y. Harburg e interpretata dalla protagonistaJudy Garland) è stata successivamente reinterpretata da molti artisti e usata in diversi ambiti.
Il mago di Oz è soggetto ad un frequente accostamento con il film Via col vento[1], entrambi distribuiti dalla Metro Goldwyn Mayer, per via di diversi fattori che le due opere condividono: l’anno di realizzazione, il gigantismo e la complessità della produzione, i frequenti cambiamenti nel cast e nello staff, l’uso del Technicolor e il grande successo di pubblico. In particolare il primo regista de Il mago di Oz, George Cukor, fu allontanato dal set dopo un breve periodo (e sostituito da Victor Fleming) per essere assoldato come regista di Via col vento, dove venne poi nuovamente sostituito dallo stesso Fleming, accreditato come regista di entrambi i film. Nel marzo 2011 debutta al London Palladium di Londra il musical The Wizard of Oz che riutilizza le canzoni di questo film più alcune composte appositamente da Andrew Lloyd Webber.

WIZARD OF OZ ORIGINAL POSTER 1939.jpg                                                          The Wizard of Oz

Somewhere Over The Rainbow – Judy Garland 1939

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...