Nella vita dell’uomo, per ogni cosa c’è il suo momento, per tutto c’è un’ occasione opportuna.


By Leggoerifletto

L’Anello Magico – don Bruno Ferrero

Un re convocò a corte tutti i maghi del regno e disse loro: «Vorrei sempre essere d’esempio ai miei sudditi. Apparire forte e saldo, quieto e impassibile nelle vicende della vita. A volte mi succede d’essere triste o depresso, per una vicenda infausta o una sfortuna palese. Altre volte una gioia improvvisa o un grande successo mi mettono in uno stato di anormale eccitazione. Tutto questo non mi piace. Mi fa sentire come un fuscello sballottato dalle onde della sorte. Fatemi un amuleto che mi metta al riparo da questi stati d’animo e sbalzi d’umore, sia quelli tristi che quelli lieti». Uno dopo l’altro, i maghi rifiutarono. Sapevano fare amuleti di tutti i tipi per gli sprovveduti che si rivolgevano loro, ma non era facile abbindolare un re. Che voleva per di più un amuleto dall’effetto così difficile. L’ira del re stava per esplodere, quando si fece avanti un vecchio saggio che disse: «Maestà, domani io ti porterò un anello, e ogni volta che lo guarderai, se sarai triste potrai essere lieto, se sarai eccitato potrai calmarti. Basterà infatti che tu legga la frase magica che vi sarà incisa sopra». L’indomani il vecchio saggio tornò, e nel silenzio generale, poiché tutti erano curiosi di sapere la magica frase, porse un anello al re. Il re lo guardò e lesse la frase incisa sul cerchio d’argento: «Anche questo passerà». 
Nella vita dell’uomo, per ogni cosa c’è il suo momento, per tutto c’è un’ occasione opportuna. Tempo di nascere, tempo di morire, tempo di piangere, tempo di ridere, tempo di lutto, tempo di baldoria, tempo di abbracciare, tempo di staccarsi, tempo di cercare, tempo di perdere, tempo di conservare, tempo di buttar via, tempo di strappare, tempo di cucire, tempo di tacere, tempo di parlare … Tutto passa, ma a Dio non sfugge niente (Qoelet 3,1-15).

– don Bruno Ferrero – 

Nella città di Emmerih, del duca di Cleves, alcuni inglesi,
 per schernire la fede romana, chiesero a un fanciullo cattolico:
– Lo sai il Pater?
– Sì, perché?
– Recitalo!
– Padre nostro che sei nei cieli…
– Basta, ragazzo… Se è nei cieli, come fa ad essere sull’altare?…
– Dopo alcuni istante di riflessione, il fanciullo chiese:
– Sapete il Credo?
– Certo.
– Recitatelo.
– Credo in Dio Padre onnipotente.
– Basta. Se Dio è onnipotente, può stare in cielo e sull’altare!

 
– Pietro Graziano –

da: “Mille esempi”, 1940

Un po’ d’argento

“Rabbì, che cosa pensi del denaro?” chiese un giovane al maestro.“Guarda dalla finestra”, disse il maestro,” cosa vedi?”.“Vedo una donna con un bambino, una carrozza trainata da due cavalli e un contadino che va al mercato”.“Bene. Adesso guarda nello specchio. Che cosa vedi?”.“Che cosa vuoi che veda rabbì? Me stesso, naturalmente”.“Ora pensa: la finestra è fatta di vetro e anche lo specchio è fatto di vetro. Basta un sottilissimo strato d’argento sul vetro e l’uomo vede solo se stesso”.
Siamo circondati da persone che hanno trasformato in specchi le loro finestre. Credono di guardare fuori e continuano a contemplare se stessi.Non permettere che la finestra del tuo cuore diventi uno specchio.

– don Bruno Ferrero – 

Santa Maria, Vergine del silenzio – San Giovanni Paolo II

Santa Maria,
Vergine del silenzio e di misteriosa pace:
addolorata forte fedele,
attendi presso il sepolcro,
dove tace la Parola e giace il Santo di Dio.
Attendi vigile
che dal buio scaturisca la Luce,
dalla terra germogli la Vita.
Attendi l’alba del giorno senza tramonto,
l’ora del parto dell’umanità nuova.
Attendi di vedere nel Figlio risorto
il volto nuovo dell’uomo redento,
di udire il nuovo saluto di pace,
di cantare il nuovo canto di gloria.
Vergine dello Spirito, icona della Chiesa,
implora per noi la tua fede nella Parola,
la tua speranza nel Regno,
il tuo amore per Dio e per l’uomo.
A te, gloriosa Madre di Dio,
beata per la fede,
donna della pietà immensa,
la nostra lode perenne e grata. Amen.


– San Giovanni Paolo II -(Via Crucis del Venerdì Santo 1991)

Buona giornata a tutti. 🙂

www.leggoerifletto.it

www.leggoerifletto.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...