Prima che chiunque altro al mondo ci creda…ci devi credere tu.

8df05-felicitc3a01

Che…Tipo Sei!

By leggoerifletto

Tipo Sei: Lo scettico leale – Helen Palmer

I Sei hanno perduto nell’infanzia la fiducia nell’autorità. Ricordano con paura il potere esercitato su di loro e questo alimenta nella vita adulta un atteggiamento di sospetto nei confronti delle motivazioni altrui: per questo tenta di alleviare la propria insicurezza o cercando una forte figura protettiva oppure opponendosi all’autorità nel ruolo dello Scettico.
Avendo paura di agire nel proprio interesse, i Sei non riescono a mettere in pratica i progetti. I Sei tentenneranno non perché non sappiano affrontare i loro compiti, ma perché mettono continuamente in discussione le proprie capacità, convinti che un successo troppo appariscente attirerà l’ostilità dell’autorità che cercherà di ostacolarli.
Sono guardinghi nei confronti dei complimenti e delle lodi, da cui non vogliono essere strumentalizzati. Una dimostrazione d’affetto fa alzare ancora di più la guardia, perché la loro fiducia infantile li ha esposti a ferite nei momenti in cui l’abbassavano.
Il Sei fobico si pone in modo impaurito e sospettoso nei confronti della vita, è pieno di contraddizioni e dubbi su se stesso. Il punto debole dell’attenzione del Sei è che ha già un’opinione prima di cercare prove e indizi. Il Sei controfobico parla, controlla la veridicità delle sue sensazioni e riduce l’ansia ponendosi in modo piacevole.
La perdita della fiducia ha generalmente origine in punizioni o umiliazioni inflitte dai genitori; ricordano genitori mentalmente disturbati che li punivano senza motivi apparenti.
Dubbiosi della propria capacità di agire, i Sei proiettano la propria forza sul leader. Potersi affidare e delegare le responsabilità, diminuisce la paranoia.  Sono leali al gruppo nei momenti difficili e sanno sacrificarsi per la causa.
I Sei trovano forza nelle situazioni in cui si trovano con le spalle al muro perché sono costretti ad agire.
E’ molto difficile rivolgere elogi ai Sei perché non riescono ad accettare il riconoscimento.
Nel Sei evoluto, il sospetto verso l’autorità, può trasformarsi in critica costruttiva, la procrastinazione può dare il tempo di rivedere e riformulare le idee.
I Sei ritardano l’azione perché i rischi superano abbondantemente le probabilità di successo. Sono abilissimi nel frapporre ostacoli al proprio successo. Un modo è chiedersi cose impossibili, evitano così di mettere alla prova le proprie possibilità in termini più realistici.
Lo Scettico è più disposto ad accettare la felicità e il piacere sessuale se sente la coppia come una difesa dal minaccioso mondo esterno. I Sei hanno tempi lunghissimi per sviluppare la fiducia.
Per un Sei, un dubbio può mettere in discussione tutto un sistema di credenze: è come se si dovesse riesaminare e riedificare una casa dalle fondamenta se il tetto presenta una piccola imperfezione.
Fattori di crescita: riconoscere di dubitare della possibilità di ricevere aiuto, non allontanarsi per paura accusando gli altri di averci abbandonato.

Sintesi del libro “L’enneagramma la geometria dell’anima che vi rivela il vostro carattere” di Helen Palmer,Edizioni Astrolabio

Preferirei essere cenere che polvere. Preferirei che la mia scintilla bruciasse in una vivida fiammata piuttosto che fosse soffocata da arida putredine. Preferirei essere una superba meteora, ogni mio atomo esploso in un magnifico bagliore, piuttosto che un sonnolento e perseverante pianeta. 

La giusta funzione di un uomo è di vivere, non di esistere.

– Jack London –

Ami la vita? Allora non sciupare il tempo, perché è la sostanza di cui la vita è fatta.
– Benjamin Franklin –

Buona giornata a tutti. 🙂

www.leggoerifletto.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...