L’amore misericordioso di Dio non ha buttato via nulla di nostro, nemmeno i nostri peccati che ha trasformato in nuovi capolavori della sua misericordia.

Il messaggio del giorno

Lo sappiamo tutti: verrà quel momento e sarà come averlo provato e riprovato mille volte, atteso, paventato e sconvolgente. Farà iniziare un processo nuovo, inaspettato, ma sappiamo che verrà. E anche voi date testimonianza.

Giovanni 15,27

Collaborare

L’amore misericordioso di Dio non ha buttato via nulla di nostro, nemmeno i nostri peccati che ha trasformato in nuovi capolavori della sua misericordia

 

love-735567_1280

Pixabay CC0 – TinaKirk, Public Domain

Quanto parlare si fa sull’argomento “collaborare” a quanto Dio fa nella nostra vita. Quanto si scrive e si discute sulla necessità di essere con Dio “co-autori” del capolavoro della nostra santità. Quanti commenti sull’”aiutati che il ciel ti aiuta”. Addirittura si arriva a pregare perché “Dio mi dia una manina” nella fatica che faccio a vivere cristianamente la mia giornata.Sono tutte espressioni che danno un’eccessiva importanza al “niente che l’uomo può fare senza di Me”.La mia e la tua santità non è addebitabile “né al tuo volere, né al tuo correre, ma unicamente all’amore misericordioso di Dio”.Un giorno in Paradiso, una volta arrivati in quel capolavoro dell’amore misericordioso di Dio, ci renderemo conto con sommo sbigottimento di quanto Dio abbia dall’eternità architettato e compiuto, sognato e attuato per ognuno di noi. Vedremo ciò che significa essere stati dall’eternità immersi nell’immenso, imperscrutabile, insondabile, fantastico amore d’un Dio; amore da sempre e per sempre proteso all’unico scopo della sua onnipotente e innamorata fantasia: la mia, la tua gioia. “La mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena”.Il suo amore misericordioso non ha buttato via nulla di nostro, nemmeno i nostri peccati che ha trasformato in nuovi capolavori della sua misericordia.Quale sarà stata e sarà allora la nostra più grande e degna collaborazione?:  Un grazie prolungato da e per tutta l’eternità per aver potuto fare ciò che la sua grazia  ci ha dato di fare; averlo lasciato operare in noi e per noi tutto ciò che ha voluto.

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.

 zenit.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...