fonte: cinquepassi.org …

My Blog LeggiAmo La Bibbia

Potenza e Gloria

chariots-of-fire
Per conoscere scientificamente qualsiasi fenomeno sono considerati valori assoluti rigore e metodo che esigono pazienza. Solo quando l’oggetto della conoscenza è il senso stesso del vivere la risposta deve essere rapida, istantanea. Impaziente nell’affermare che tutto è frutto del caso. “Non c’è anima. Siamo pura materia. Non c’è vita dopo la morte”. Al massimo, a mo’ di concessione, un conclusivo “Tanto non si può sapere”. Gesù pretende invece di conoscere e donare la risposta sul Senso definitivo del vivere. Su Dio stesso.
Dio, nessuno lo ha mai visto: il Figlio unigenito, che è Dio ed è nel seno del Padre, è lui che lo ha rivelato. Così si conclude il prologo di Giovanni cuore della Rivelazione e sono le stesse parole del Vangelo di Matteo. Nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non…

View original post 370 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...